Skip to main content
bold predications

12 previsioni audaci per la sperimentazione nel 2022

3 March 2022
Daniel Boltinsky
Daniel Boltinsky
Kameleoon, Managing Editor, North America

Kameleoon ha chiesto a 4 esperti di tutto il mondo le loro previsioni di sperimentazione più audaci per quest'anno. Ecco le loro predizioni migliori, che ammettono essere un misto di intuizione e aspirazione.

"Capire o morire" dice André Morys, CEO e fondatore di KonversionsKRAFT

  • Non testare avrà più conseguenze. "Capire o morire", dice André. Le aziende e il management che non hanno ancora imparato a sfruttare la sperimentazione avvertiranno il colpo nel 2022. Le aziende che "lo capiscono" continueranno a crescere molto più velocemente

 

  • Gli sperimentatori si allontaneranno dal "polo nerd". Gli esperti e i consulenti che sono in grado di semplificare drasticamente la sperimentazione, in modo che si diffonda in tutta un'organizzazione, vinceranno.

 

  • Tendenze e parole d'ordine FTW. "La gente parlerà ancora di più di AI, strumenti, cose fantasiose e PREVISIONI come facciamo noi, è una distrazione così divertente e piacevole da una vita quotidiana monotona e noiosa.
È necessario comprendere il valore della sperimentazione o non ce la si farà, perché questo è il 20, 30 e 40 per cento di entrate aggiunte: o ce l'hai o non ce l'hai. Non si può più contare solo sulla crescita organica
Andre Mory
André Mory
CEO and founder, konversionsKRAFT

"Niente più uova Faberge" dice Juliana Jackson, responsabile del Customer Marketing di CXL

  • Gli analisti di dati e i marketer tecnici usciranno dal caveau. "Non sono uova Faberge destinate ad essere portate fuori e mostrate", dice Julia. Le aziende smetteranno di collezionare data scientist e marketer tecnici e faranno di più per costruire un'organizzazione data-driven nel 2022.

 

  • I brand capiranno che gli strumenti ≠ insight. Le aziende capiranno che una gran quantità di strumenti non significa una gran quantità di insight.

 

  • I miglioramenti nel reporting e nel tracciamento significheranno più di un test dei contenuti. Ora che le soluzioni di sperimentazione hanno reso più facile segnalare e tracciare le prestazioni di un esperimento che si svolge su più canali, ad esempio web ed e-mail, si vedrà un aumento dei copy test nel 2022, dice Juliana.
Mi sento male per i miei amici analisti di dati che sono nell'azienda solo come un trofeo - solo per mostrare, 'Guarda, sono guidato dai dati'. Ma ogni volta che arrivano con delle intuizioni, la leadership non li ascolta perché non è quella vittoria rapida che stavano cercando. Sento, e aspiro, che questo ruolo stia diventando più importante quest'anno.
Juliana Jackson
Juliana Jackson
Head of Customer Marketing and Community, CXL

"Meno sarà più" dice Stephen Pavlovich, CEO e fondatore di Conversion.com 

  • Una recessione spingerà la domanda di sperimentazione. Quando il reddito disponibile scende, la concorrenza per i clienti aumenta, incrementando l'importanza dellasperimentazione, dice Stephen.

 

  • Ci sarà un focus sulla qualità della sperimentazione. Sempre più aziende stanno facendo esperimenti. Nel 2022, "vedremo una crescente attenzione alla qualità del programma di sperimentazione", osserva lui.

 

  • I brand inizieranno a sperimentare ovunque. Sempre più aziende inizieranno ad applicare la sperimentazione ad altre parti del loro business, non solo a cercare i successi della CRO. "Stiamo già vedendo molti test di porte dipinte", dice Stephen.
Mentre negli ultimi due anni abbiamo visto un sacco di aumento della domanda online [...] probabilmente quest'anno la situazione cambierà perché vedremo una maggiore concorrenza per i clienti. Mi auguro che questo, a sua volta, aumenti l'attenzione sulla sperimentazione.
Stephen Pavlovich
Stephen Pavlovich
CEO and founder, Conversion.com

"Vincere significherà imparare" dice Matt Wright, direttore di Behavioral Science a Widerfunnel

  • Smetteremo di parlare di "vincere". Usare l'inquadratura vincitore/perdente non comunica il vero valore degli esperimenti in corso. Noi, come industria, smetteremo di parlare di vittoria, dice Matt.

 

  • Come professionisti, abbracceremo più ambiguità. Stiamo sempre più valutando e prendendo decisioni su più dimensioni, ad esempio per sostenere un processo decisionale sicuro. Non limiteremo la nostra capacità di influenzare il cambiamento intraprendendo solo esperimenti dove non c'è ambiguità, dice Matt.

 

  • Cominceremo a capire le aree di applicazione in cui la personalizzazione fornisce il maggior valore. No, il 2022 non sarà l'anno della personalizzazione. Ma potrebbe essere l'anno in cui l'industria della sperimentazione comincia ad accettare che ci sono aree in cui la personalizzazione ha un valore reale, ad esempio la ritenzione, il churn dei clienti, l'upselling, ecc.
Sento la gente dire "personalizzazione", ma il modo in cui stanno cercando di applicarla è contorto, e penso che se riuscissimo a capirlo bene, allora potrebbe essere applicabile a un gruppo molto più ampio di persone
Matt Wright
Matt Wright
Director of Behavioral Science, Widerfunnel

Scopri come il potente A/B test e la personalizzazione guidata dall'AI di Kameleoon possono rendere la tua organizzazione più centrata sul cliente e competitiva. Prenota una demo oggi stesso o scrivi a product@kameleoon.com

Temi trattati in questo articolo
Daniel Boltinsky
Daniel Boltinsky
Kameleoon, Managing Editor, North America
Articoli consigliati per te