Skip to main content
messaggi marketing

Stress marketing, social proof, rassicurazioni: come personalizzare i messaggi di marketing sul sito?

21 April 2021
Tempo di lettura : 
8 minuti
Lauréline Kameleoon
Lauréline Saux
Laureline is Content Manager and is in charge of Kameleoon's content. She writes on best practice within A/B testing and personalization, based on in-depth analysis of the latest digital trends and conversations with Kameleoon's customers and consultants.

Per incoraggiare i visitatori a navigare sul sito, visualizzare più schede prodotto ed effettuare un acquisto, è essenziale fornire messaggi di marketing pertinenti lungo il customer journey.

Esistono vari tipi di messaggi con scopi diversi (per rassicurare, incoraggiare o persuadere) che permetteranno di aumentare il coinvolgimento e la fedeltà dei visitatori nonché le tue conversioni:

  • Social proof
  • Messaggi di stress marketing (o urgenza)
  • Messaggi di rassicurazione

La voce del consumatore, la rassicurazione o l'urgenza sono modi potenti per aumentare le conversioni e raggiungere i tuoi obiettivi. Tuttavia, è necessario integrare questo tipo di messaggio in una raffinata strategia di personalizzazione al fine di dosare adeguatamente la pressione di marketing sul sito e non degradare la user experience.

1 Quali tipi di messaggi mostrare sul sito?

I consumatori che visitano il sito hanno aspettative e sensibilità diverse. Alcuni saranno più attenti ai messaggi sullo stato delle scorte, mentre altri preferiranno conoscere le tendenze di acquisto o i termini di consegna.

Messaggi di social proof: lascia parlare i clienti!

I messaggi di social proof si riferiscono a informazioni su altri consumatori.

Per esempio, puoi mostrare un messaggio con:

  • Citazione di testimonianza del cliente
  • Il numero di clienti che ha acquistato un prodotto
  • Il numero di visitatori attualmente sulla pagina del prodotto o che ha già aggiunto l'articolo al carrello

 

social proof

Questo tipo di messaggio offre un'ulteriore garanzia ai visitatori che si affidano alle recensioni dei clienti o alle tendenze di acquisto per validare le loro preferenze.

Utilizzato strategicamente, il social proof aumenta il coinvolgimento dei visitatori, le conversioni e la fedeltà dei clienti. È una leva molto efficace per stabilire la tua reputazione online.

Per scoprire in profondità la potenza di questa tecnica, leggi il nostro articolo: Social Proof, lascia che i tuoi visitatori vendano al posto tuo.

MESSAGGI DI urgenza O STRESS MARKETING: INCORAGGIa l'audience AD AGIRE

Ampiamente utilizzati nell'e-commerce, i messaggi di urgenza hanno lo scopo di incoraggiare il processo decisionale tra i visitatori creando una sensazione di urgenza.

Per esempio, puoi visualizzare un messaggio con:

  • Il numero di prodotti rimanenti
  • La data di fine di un'offerta promozionale
  • Il tempo rimanente per ordinare in modo da ricevere il pacco il giorno successivo
  • L'importo minimo per ottenere la spedizione gratuita
  • Il numero di prodotti da aggiungere al carrello per ottenere uno sconto
fNAC MESSAGES

Questo tipo di messaggio funge da trigger e incoraggia i consumatori a convalidare i loro acquisti. In questo modo si riduce l'abbandono del carrello e se ne può persino aumentare il valore medio.

Messaggi di rassicurazione: rassicura e migliora le scelte dei consumatori

I messaggi di rassicurazione si riferiscono alle informazioni relative ai termini di acquisto e consegna. Hanno lo scopo, come suggerisce il nome, di rassicurare i consumatori e consentire loro di acquistare in sicurezza.

Per esempio:

  • Fornire informazioni sulle condizioni di reso (gratuito, facile)
  • Adattare il prezzo visualizzando una simulazione con possibilità di pagamento
  • Visualizzare i termini di consegna o reso

Con questo tipo di messaggio si crea un'atmosfera rassicurante e si rinforza il rapporto di fiducia con i visitatori, con il fine di incoraggiarli a effettuare con calma l'acquisto. Sono particolarmente efficaci sulle schede prodotto, in quanto ultima fase del customer journey prima dell'acquisto.

Questo tipo di messaggio consente anche di migliorare la fidelizzazione, poiché è improbabile che un cliente non informato o insoddisfatto del proprio customer journey converta sul sito. E potrebbe persino scoraggiare altri consumatori.

Naturalmente questi diversi tipi di messaggi possono essere combinati. Per esempio, si potrebbero combinare social proof e urgenza mostrando il numero di persone che hanno aggiunto il prodotto al carrello e lo stato delle scorte. Si otterrà quindi un effetto di emergenza per la conferma del carrello prima degli altri, in modo da non rischiare una carenza di scorte.

2 Esegui A/B test sui messaggi per identificare quelli che piacciono di più ai visitatori

Perché eseguire A/B test sui messaggi online?

L'A/B testing consente di provare diversi messaggi per identificare quello che meglio si adatta ai visitatori, in base all'obiettivo desiderato. Questa è una pratica essenziale per garantire che l'ergonomia del sito sia impeccabile e che i visitatori abbiano una navigazione fluida. Senza una misurazione rigorosa dell'impatto dei messaggi sul sito e una moltiplicazione di testi, sarà difficile valutare il vantaggio di questa leva di marketing sul conversion funnel.

Segmenta gli a/b test 

Facendo affidamento ai diversi segmenti di visitatori, è possibile trasmettere il messaggio migliore a ciascuno dei target.

Per esempio, si può testare un determinato messaggio per:

  • Visitatori che arrivano per la prima volta sulla homepage o che tornano > per migliorarne il coinvolgimento
  • Visitatori che visualizzano un particolare tipo di prodotto > per aumentare le conversioni e l'importo medio del carrello
  • Visitatori in procinto di lasciare il sito > per diminuire il bounce rate e l'abbandono del carrello

Eddy trova un approccio più d'impatto per incoraggiare i visitatori a completare il modulo fino alla fine

Un buon messaggio spesso può fare la differenza. Ce lo dimostra l'esperienza condotta da Eddy, specializzato nel mettersi in contatto con broker di riacquisto prestiti per aumentare i lead sul sito.

Grazie a un test sullo slogan della sua intestazione in homepage, Eddy è riuscito ad aumentare del 15% i lead generati.

3Il messaggio giusto per ogni visitatore con la personalizzazione

Sebbene i messaggi di marketing abbiano molti vantaggi, un sito dove ce ne sono troppi o scarsamente calibrati può diventare rapidamente invadente e deteriorare la User Experience.

Ecco perché è essenziale integrare i messaggi di marketing nella propria strategia di personalizzazione.

Con la personalizzazione si aumentano il ​​coinvolgimento e le conversioni dei visitatori, perché i messaggi si adattano perfettamente alla loro navigazione. In questo modo si contribuisce a semplificare in modo significativo il customer journey.

Adatta i messaggi in funzione del comportamento dei visitatori

Per fornire messaggi pertinenti ai visitatori, si può utilizzare il loro comportamento e personalizzare i messaggi.

Per esempio:

  • Mostrare un messaggio "Prezzi ribassati" in evidenza ai visitatori che utilizzano il comparatore dei prezzi
  • Adattare il messaggio in base al numero di articoli nel carrello del visitatore
  • Mostrare messaggi di social proof ai visitatori che consultano principalmente le recensioni dei clienti

Vertbaudet adatta i messaggi delle schede prodotto per portare i visitatori ad aderire al Club R 

Per beneficiare del prezzo club sul sito Vertbaudet, tutto ciò che bisogna fare è acquistare 3 prodotti. Il brand ha voluto personalizzare l'esperienza dei visitatori sulle schede prodotto per consentire loro di avere tutte le informazioni necessarie per godere dei vantaggi del club.

Il messaggio mostrato a ciascun visitatore si adatta quindi in base al numero di articoli nel carrello:

  • Per un visitatore con 3 o più articoli nel carrello: "Bravo, approfitta del prezzo club".
  • Per un visitatore con meno di 3 articoli: "Aggiungi 1/2/3 articoli al carrello per beneficiarne!".

Il brand aumenta così la conversione del 24% sull'iscrizione al club e le conferme di acquisto del 15,6%.

VERTBAUDET

 

Identifica la sensibilità dei visitatori a ciascun messaggio grazie all'artificial intelligence

Con l'AI, è possibile identificare la probabilità di conversione o il gradimento di un visitatore per un determinato messaggio. In questo modo si può adattare ogni messaggio in real-time e sulla base delle aspettative di ciascuno.

Cdiscount invia messaggi personalizzati a ogni visitatore

Grazie agli algoritmi predittivi di Kameleoon, Cdiscount priorizza i messaggi a cui sono esposti i visitatori: messaggi di urgenza (solo 2 disponibili!) o social proof (50 persone hanno acquistato questo prodotto).

Lasciando che gli algoritmi predittivi identifichino la sensibilità di ogni visitatore per un certo tipo di messaggio, il brand riduce così la pressione marketing migliorando nel contempo la pertinenza di ogni messaggio.

Cdiscount

 

4 Lavora sulle condizioni dei trigger

Affinché la User Experience sia coerente dall'inizio alla fine, è essenziale priorizzare i messaggi e impostare uno scenario che corrisponda al customer journey dei visitatori.

DEFINISCI L'ATTIVAZIONE DEI MESSAGGI

Alcuni messaggi sono correlati allo stato dell'inventario, al traffico sul sito o alle recensioni dei clienti, parametri che possono variare da prodotto a prodotto.

È importante tenere conto di questi elementi per non visualizzare messaggi che avrebbero l'effetto opposto rispetto a quello ricercato. Per esempio, visualizzare il numero di persone attualmente sulla scheda del prodotto quando è molto basso - "64 persone stanno guardando questo prodotto" ha più effetto di "1 persona sta guardando questo prodotto", oppure "Solo 3 in stock" ha più effetto di "379 in stock".

Questo è il motivo per cui è essenziale definire le condizioni per l'attivazione dei messaggi.

Con l'API di Kameleoon si possono adattare i messaggi in real-time sulla base di molti criteri. Per esempio:

  • Lo stato delle scorte
  • Modificare i parametri del prodotto, come il prezzo
  • L'importo o il contenuto del carrello del visitatore

Priorizza i messaggi

Secondo parametro importante per dare coerenza all'esperienza utente: la priorizzazione. L'obiettivo non è quello di inondare il sito di messaggi e, come abbiamo visto, la personalizzazione consente già di dare la priorità ai messaggi visualizzati in base al comportamento o alla sensibilità dei visitatori.

Tuttavia, un visitatore può soddisfare tutti i criteri ed essere soggetto a più messaggi. In questo caso, per non degradare la sua visita, è necessario definire un ordine di priorità tra i diversi messaggi visualizzabili.

I messaggi di marketing sono la chiave per un'esperienza coerente se usati con saggezza. A/B testing e personalizzazione consentono di mettere a frutto questi messaggi per aumentare le entrate e i margini, per raggiungere poi gli obiettivi chiave.

 

Cdiscount messages
Temi trattati in questo articolo
Lauréline Kameleoon
Lauréline Saux
Laureline is Content Manager and is in charge of Kameleoon's content. She writes on best practice within A/B testing and personalization, based on in-depth analysis of the latest digital trends and conversations with Kameleoon's customers and consultants.